Laurina Paperina

Laurina Paperina

Laurina Paperina è nata a Rovereto nel 1980. Vive e lavora tra Rovereto e Duckland, un piccolo villaggio nell’Universo.

Ha studiato presso l’Istituto d’Arte di Rovereto e si è laureata all’Accademia di Belle Arti di Verona.

Ha partecipato a numerose mostre collettive presso sedi istituzionali internazionali: Francia (École Supérieure des Beaux-Arts, Nimes / FRAC Languedoc Roussillon, Montpellier), Germania (Kunsthaus, Essen), Inghilterra (The Royal Standard, Liverpool Biennial), Israele (Janco Dada Museum, Haifa), Italia (Triennale, Milano / Palazzo della Permanente, Milano / Museo Pecci, Milano / MART, Rovereto / MADRE, Napoli / Kunst Arte, Merano / Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, Monfalcone / Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia / Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Trento), Spagna (CCA Kunsthalle, Majorca / Centro Museo Vasco de Arte Contemporaneo, Victoria-Gasteiz), Stati Uniti (Elisabeth Foundation for the Arts, New York / Hunterdorn Museum of Art, Clinton / J.M. Kohler Art Center, Sheboygan / The Pacific Design Center, Los Angeles / CCS Center Galleries, Detroit).

Tra le personali recenti si citano:

  • Laurina Paperina (18 Gallery di Shanghai – 2010)
  • The Volta Show (New York – 2011)
  • How to kill the artist (Nassauischer Kunstverein, Wiesbaden – 2011)
  • Hello Hell! (Lab_Comacina, Lugano – 2011)
  • New Pollution (Studio d’Arte Raffaelli, Trento – 2012)
  • Bed Smell (Fouladi Projects, San Francisco – 2012)
  • Spaceballs (Galeria Ferran Cano, Palma di Maiorca – 2013)
  • Proud to be a hero (Fouladi Projects, San Francisco – 2014)

Laurina Paperina ha partecipato a numerosi film festival, progetti di residenza, workshop e fiere internazionali.

Nel 2014 è stata selezionata per la VI edizione del VAF Foundation Prize e recentemente è stata invitata a tenere un incontro pubblico presso il College for Creative Studies di Detroit (Usa).

www.laurinapaperina.com

Pagina Facebook

Caricamento mappa...

Caricamento